roccafestival

“Roccafestival” a Sala Baganza

Sabato 2 settembre 2017
Giardino Farnesiano della Rocca Sanvitale – Sala Baganza
Torna l’appuntamento con la musica del Roccafestival !!!

17° anniversario per questa manifestazione che nel corso negli anni è cresciuta insieme ai ragazzi che la idearono e che continuano a portarla avanti.
Il Roccafestival vuole fin dalle origini promuovere gruppi esordienti e la musica cantautorale. Dalle ore 20 la musica invaderà gli spazi del grande giardino con 3 fantastici gruppi:

Poor Boys
Ragazzi poveri, questo è il nome del duo composto da giovanissimi ragazzi che cantano il blues. L’uomo povero è l’uomo che canta il Blues. L’uomo che lotta contro qualcosa canta il Blues. L’uomo che ama canta il Blues. Musica povera, a volte monoaccordo, che lascia libertà espressiva agli artisti, liberando dalle sbarre quelle che sono le note musicali, ingabbiate in un pentagramma. Il duo è formato da Stefano Barigazzi (chitarra e voce) ed Enrico Zanni (batterie e percussioni). Vengono da Reggio Emilia e cantano e musicano la loro terra.
Vincitori del premio Kayman Record “Miglior Esordiente 2013”.
Vincitori del premio Italian Blues River “G.M.Awards Junior 2013”.

Earthist
Sono giovani, stilosi e soprattutto talentuosi. Sono gli Earthist, band parmense composta da Federico Ronchini, Francesco Parrino, Giacomo Giuffredi e Alberto Tanara, i quali si preparano a conquistare la scena internazionale tramite un nuovo contratto di distribuzione con Plastic Head (PHD), store musicale inglese dove è ora possibile acquistare il loro nuovo album, “Lightward”, disponibile anche in versione digitale tramite iTunes e Amazon. Si formano a Parma nel 2012. In una prima fase le loro sonorità si rifacevano al mondo britpoo per poi evolvere in una forma di alternative rock influenzato da folk, indie, progressive e rock anni ’60/’70. Vincitori di numerosi premi e concorsi, si sono esibiti in svariati festival in compagnia di gruppi come Lo Stato Sociale, Two Fingers, Power Francers, Nick Harrison e tanti altri.

Emily Collettivo Musicale
Sono più di una band, così come le loro canzoni vanno oltre la semplice definizione di parole in musica. “Collettivo” è la parola chiave del gruppo che nasce nel 2006 dalla volontà di raccontare in musica un’immaginario legato alla poetica sociale e di lotta che da sempre lo caratterizza, attraverso sonorità meticce e coinvolgenti tra contaminazioni Folk, Rock, Reggae. La continua e produttiva attività live ha portato il gruppo ad esibirsi in tutta Italia su moltissimi palchi di locali, teatri, festival, Centri Sociali, incrociando le sue esibizioni (e in alcuni casi creando collaborazioni) con quelle di artisti affermati quali Inti-Illimani, Bandabardò, The Gang, Cisco, Casa del Vento, Zibba, Stato Sociale, Alessio Lega, Rio, ecc..

Servizio cucina attivo dalle ore 20,00. Tradizionale e imperdibile panino con salsiccia+cipolla, salumi e proposta vegetariana.
Ingresso libero.

FONTE: oggiaparma.it

Leave a Comment

Your email address will not be published. All fields are required.